Piatti Tipici

catturrrra

La Mensa di San Martino, la Cena contadina e le degustazioni di castagne, cicciole, ceci, cotechino e vin brulè. Sono solo alcuni ingredienti di questa magica fiera, dove vengono riscoperti i sapori di un tempo.

1- La Mensa di San Martino è un pranzo tradizionale, aperto a tutti, gratuito e ad offerta libera. Funziona come una vera e propria mensa, dove con il proprio vassoio ci si mette in fila e si prende quello che viene offerto dalle associazioni e dalle attività locali. E’ un’iniziativa voluta per valorizzare il famoso gesto di solidarietà, rimasto impresso nella storia:il taglio del mantello per il mendicante da parte del Santo che conferisce il nome al nostro paese. La Mensa si terrà domenica 13 novembre e si svolgerà anche in caso di pioggia, all’interno del gazebo coperto e riscaldato. Il ricavato dell’offerta libera sarà interamente devoluto in beneficenza ai terremotati del Centro Italia.

2- La Cena contadina invece, è una cena di degustazioni tipiche del periodo e soprattutto del territorio. Si svolgerà sabato 12 novembre dalle ore 19, nel gazebo coperto e riscaldato. Il menù sarà composto da tagliatelle con funghi e crema di parmigiano, maccheroncini con zucca e guanciale, polenta e funghi, zucca fritta e spalla cotta, salame dolce di castagne, castagnaccio (Patùna), sugolo, acqua e vino.

3- Le degustazioni di castagne, cicciole, ceci, cotechino e vin brulè, sarà curata dalla locale sezione AVIS e si terrà durante tutta la giornata di domenica 13 novembre.

One Comment

  1. Ciao, questo è un commento.
    Per cancellare un commento effettua la login e visualizza i commenti agli articoli. Lì troverai le opzioni per modificarli o cancellarli.

Comments are closed.